• Facebook - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

pane e radici

© 2016 fatto con amore da me.

CENA 16_6_16 Milano-Denpasar e ritorno

June 11, 2016

 

Negli ultimi giorni mi sono ritrovata a cucinare fino a mezzanotte. Ho provato e riprovato il prossimo menù, come se fosse un modo per tornare qui. E restare qui.
Dopo venti giorni dall'altra parte del mondo non è facile ritornare in sé. Non è facile ritornare e per ritornare non intendo atterrare nella nebbia di Malpensa.

 

I sapori famigliari aiutano. Il soffritto con il burro è un antidoto perfetto. Sono a casa.

 

La cucina Balinese mi ha rapita, ma dammi tempo. Ho proprio bisogno di rimettere radici (altrimenti rischio di volare via e poi chi fa la lavastoviglie?).
Concedimi una cena che sa di casa, con una piccola deviazione tropicale, ma solo nell'antipasto, giusto per i convenevoli.
Per il resto sa di nostalgia. Sa di domenica a pranzo. Di mamme e di nonne coi grembiuli. Di tovaglia buona già macchiata di vino. Mannaggia a te.

 

Quando poi ci vediamo con le gambe sotto il tavolo ti racconto tutto del mio viaggio, promesso.

Ora ti scrivo cosa cucino per la prossima cena, fissata per Giovedì 16 Giugno.

 

Partiamo con un Tropicana Mood, vellutata tiepida di patate dolci (che hanno un basso indice glicemico e espiano le mie colpe nei confronti della tua prova costume) con cipolla bianca, zenzero fresco e crema di cocco.

Sui profumi domina la maggiorana, inspiegabilmente sopravvissuta in terrazza durante la mia assenza, e il pepe rosso Balinese. 
Io ho pensato che questa crema mica la possiamo mangiare senza un
Gambero Rosso di Mazzara del Vallo, bello, regale, dolce, sembra si nutra di burro. Una droga disponibile quasi sempre alla Pescheria Lazzaroni. Ma molto più costosa di un comune allucinogeno.
Ecco io quando li assaggio insieme è un po' come sapere che c'è un disegno più grande e ringrazio perché sa di buono.

 

E di primo?! Milano Malpensa dovrà pur darmi qualcosa di buono.
Risotto alla Milanese. Quello vero, semplice, cremoso, fatto con il brodo vero di carne, lo zafferano e mantecato al burro. Con il Vialone Nano Mantovano di Mario Zacchè (Oh Zacchè! Io solo quando guardo la tua confezione blu e rossa mi sento a casa, al sicuro, anche al 16 del mese quando pago gli F24).
Mi concedo un tocco esoterico e lo guarnisco con i fiori di zafferano Indonesiano, che hanno un sapore diverso, che sa di terra e sole.
Un accenno di tradizione: una
costoletta d'agnello appollaiata tra il riso e il piatto che sembra dirti "ne abbiamo fatta di strada".

 

Poi vado di Vitello Tonnato, con la maionese fatta in casa e i capperi di Pantelleria. 
Così, vado via liscia. Tu credi? Vedremo.
Sicuramente si va di scarpetta selvaggia (il pane è quello di Maurizio Sarioli, non serve che ti spieghi giusto?!)

 

Spero solo che resti un po' di spazio per la mia New York Cheese Cake. E' così buona che basta a sé stessa. Mi piace servirla liscia, senza troppi fronzoli.
Ti metto un po' di composta di ciliegie lì vicino, la faccio al momento, così provi entrambe le varianti.

 

Beviamo un Franciacorta Brut cantina Ferghettina sboccatura 2015 con la vellutata, i gamberi rossi e con il risotto. 
Poi passiamo a un
St. Magdalener (Sudtirol) sempre del 2015 servito leggermente fresco con il vitello.

 

Il contributo per la cena è di 35.00 euro. Tutto compreso.

Iniziamo a mangiare alle 20:30.

Mandami una mail quanto prima se vuoi partecipare, segnalami se c'è un'occasione particolare da festeggiare che preparo qualcosa di speciale e non fare il timido. Anche se non ci conosciamo ancora, sei il benvenuto.

 

Ora devo solo decidere con le mie amiche Licia e Isabella (Notes_Piedinudinelparco) quali fiori scegliere per i tavoli (ho visto girare delle Peonie da panico).  Poi li porti a casa, sai? Insieme al ricordo della serata.
Perchè è vero. Sono testarda e anche un po' acida a volte. Ma sotto sotto ho un'anima romantica.

 

Ci vediamo a casa.

 

 

Please reload

Post in evidenza

Levrieri in affido: la mia battaglia per riportare Jim a casa

June 1, 2019

1/2
Please reload

Post recenti

July 10, 2018

June 19, 2018

May 10, 2018

Please reload

Categorie
Please reload

Cerca per tag